I tuoi risultati di ricerca

La pasta fresca e le carni prelibate della tradizione marchigiana

Prenotando la vostra vacanza presso il Borgo della Spiga, che si trova a Cingoli, o anche a Le Maraclà che si trova a Jesi, nelle Marche, potrete gustare la pasta fresca e le carni prelibate della tradizione marchigiana.

Calcioni, pasta ripiena con ricotta

I calcioni sono un dolce tipico dell’Italia Centrale, molto amati nelle Marche, soprattutto nel periodo di carnevale. Per prepararli si realizza una pasta frolla e un ripieno di ricotta addolcita con lo zucchero e aromatizzata alla cannella. I calcioni hanno una bella forma a mezzaluna, si friggono in olio bollente e si spolverano poi di zucchero a velo. Dei bocconi golosi che prevedono altre varianti ad esempio con l’aggiunta di cioccolato all’impasto della frolla oppure nel ripieno insieme alla ricotta. Con una ricetta molto simile si preparano i ravioli dolci, con una forma più piccolina molto simile alla pastasciutta.

Calcioni foto whymarche

Pasta fresca con sugo di papera

La pasta fresca con sugo di papera è un primo piatto che ha origine a Macerata. Nelle Marche è un piatto domenicale molto usato, ma in origine si preparava il 31 di agosto per celebrare San Giuliano, patrono di Macerata. Si preparavano soprattutto le tagliatelle, ma oggi possiamo gustare il sugo di papera anche con gli gnocchi o altri tagli di pasta, l’importante è che sia un’ottima pasta fresca all’uovo che, come vuole la tradizione, abbia almeno 1 uovo ogni 100g di farina! La carne di papera si taglia a pezzi e si soffrigge con un trito di verdure, si unisce poi il pomodoro e si lascia cuocere un ora circa, infine si condisce la pasta da servire bollente!

Oca arrosto

L’Oca arrosto è un piatto della festa, in passato veniva preparata in estate nel periodo della mietitura per festeggiare il raccolto. Per preparare un ottima oca arrosto, la carne va prima aromatizzata con un trito di aromi, ad esempio salvia e rosmarino, il sale, l’aglio e talvolta la pancetta. In passato invece della pancetta si usava il lardo, con il quale veniva completamente ricoperta la carne. L’oca si cuoce al forno e si sfuma con vino bianco, una ricetta semplice che esalta il sapore di questa carne prelibata.

Coniglio in porchetta

Il coniglio in porchetta alla marchigiana, è un secondo di carne che si prepara con il coniglio ripieno. La carne viene disossata e cosparsa con un trito di aglio, rosmarino e finocchietto selvatico.

Si aggiungono poi delle fette sottili di pancetta e i fegatini tagliati a dadini. Il coniglio viene quindi arrotolato, legato con lo spago e cotto al forno. La carne assorbe gli aromi, rimane umida all’interno e croccante fuori, un piatto squisito!

Vincisgrassi foto lacucinaitaliana

Vincisgrassi

I vincisgrassi sono un piatto di pasta tradizionale delle Marche e dell’Umbria. Si preparano con la sfoglia di pasta all’uovo alternata a strati di sugo, simile nella forma alle lasagne. Il sugo dei vincisgrassi è molto particolare preparato con carne di maiale, di manzo e interiora di pollo fatte a pezzetti. L’orgine risale alla fine del Settecento e pare che il nome di questo piatto derivi dalla pronuncia errata di Windisch Graetz, un generale austriaco che si trovava ad Ancona.


Charming home nelle vicinanze

Le MaRaClà

Via Gangalia Bassa 8, (AN)
Le Maraclà Country House è un bellissimo B&B di charme circondato dal verde delle colline marchigiane. A poch...
Le Maraclà Country House è un bellissimo B&B di charme circondato dal verde delle colline marchigiane. A poch...
5da 70 a € 150

Borgo della Spiga

Via Saltregna 30, Cingoli (MC)
Borgo della Spiga si trova in provincia di Macerata, a dieci km circa dal borgo di Cingoli, noto per ...
Borgo della Spiga si trova in provincia di Macerata, a dieci km circa dal borgo di Cingoli, noto per ...
8da 110 a € 170
  • Categorie

  • Tags

  • Trova la tua casa di Charme

    € 50 a € 2.000