Your search results

I piatti tradizionali dell’Altopiano delle Murge

Durante una splendida vacanza a Canosa di Puglia in provincia di   Barletta-Andria-Trani, in Puglia, potrete gustare I piatti tradizionali dell’Altopiano delle Murge, e tutte le deliziose ricette della tradizione pugliese.

Tiella di riso e cozze

Questo piatto rustico, chiamato più comunemente riso patate e cozze, è originario della città di Bari ma diffuso in tutta la Puglia. Pare che la sua origine risalga al XVII secolo durante la dominazione spagnola, e in molti hanno visto in questo piatto unico una somiglianza con la paella, tipico piatto della tradizione spagnola a base di riso, verdure e pesce. La tiella in dialetto pugliese è la teglia, un tempo fatta di terracotta, nella quale vengono cucinati gli ingredienti. Un tempo la cottura avveniva con la teglia ricoperta di braci, oggi potete gustare questa favolosa ricetta perfettamente cotta al forno. Proprio come la paella questo piatto di umili origini ha molte varianti perché veniva preparato con ingredienti diversi a seconda di quello che c’era disponibile in casa, ma la base di riso, patate e cozze è rimasta invariata. Questo piatto unico delizioso si  prepara con strati di riso, cozze, patate, pomodoro e cipolla, un trito di aglio e prezzemolo e tanto olio d’oliva. Il tutto va inserito crudo, a parte le cozze che vanno prima scottate, poi  irrorato con l’acqua delle cozze e  brodo vegetale, e messo in forno a 200 gradi. Al termine della cottura si completa con una spolverata di pecorino e potrete assaggiare un piatto completo, gustoso e saporito!

Tiella di riso e cozze

Tiella di riso e cozze foto foodbloggermania

Orecchiette di grano arso con rucola pomodoro e ricotta salata

Se le orecchiette sono il simbolo della cucina pugliese, e in particolare di Bari, questo primo piatto è caratteristico della città di Foggia. Il grano arso è un tipo di grano tostato e affumicato e conferisce alla pasta il particolare colore scuro e un sapore del tutto unico. Questo tipo di grano è stato riscoperto recentemente anche in altre zone d’Italia, ma le origini di questa ricetta risalgono alla tradizione rurale più povera della Puglia, quando i contadini raccoglievano il grano rimasto dopo la bruciatura delle stoppie nei campi, per cui risultava praticamente bruciato, e lo univano alla poca farina che avevano. Oggi questo primo piatto non è molto diffuso ed è una vera e propria specialità che difficilmente troverete nei ristoranti comuni. Le Orecchiette di grano arso sono ottime con un sugo a base di pomodorini e rucola, condito con olio, aglio e peperoncino, al termine della cottura del sugo si aggiunge la ricotta salata  che si scioglie e si amalgama al composto dando al sugo una consistenza cremosa. Il piatto è davvero squisito e vale la pena gustarlo cucinato dalle mani sapienti dei ristoratori pugliesi!


Charming home nelle vicinanze

  • Categorie

  • Tags

  • Trova la tua casa di Charme

    €50 to €340