I tuoi risultati di ricerca

I piatti speziati e saporiti della cucina siciliana, in provincia di Trapani

Prenotando la vostra vacanza presso Dream House, che si trova Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani, in Sicilia, potrete gustare i deliziosi piatti della tradizione gastronomica siciliana.

Cous Cous alla Trapanese

Il cous cous alla trapanese è un piatto tipico della cucina siciliana, in particolare della città di Trapani. Il cous cous è un piatto di origine nordafricana, e fu probabilmente importato in Sicilia dai pescatori che, per il loro lavoro, arrivavano fino in Tunisia.

Diversamente dal cous cous marocchino, a base di carne e verdure, il cous cous alla trapanese si prepara con pesci da zuppa insaporiti con paprika.

Nonostante ciò, viene considerato un piatto povero, considerato che la pesca era una dei lavori esercitati dal popolo.

Cous Cous Trapanese, sestatic.salepepe.it

Pane cunzato

Il pane cunzato, ovvero pane condito, è uno dei più tipici pasti poveri della tradizione siciliana.

Anticamente era definito come pane della disgrazia, perché veniva consumato generalmente dal popolo, che non disponeva di grandi risorse.

Non potendosi permettere troppi lussi, diventò consuetudine arricchire il pane di sapori, odori e condimenti economici e di facile reperibilità.

Tradizionalmente il pane cunzato era composto da una sola grande pagnotta, e veniva condito con abbondante olio extravergine di oliva, pomodori, formaggio primo sale, origano e acciughe sottolio.

Al giorno d’oggi esistono invece numerose varianti, ma sempre rispettando la tipicità dei prodotti siciliani: capperi, melanzane, ricotta salata, olive, basilico o tonno, sono gli ingredienti maggiormente utilizzati.

Arancini alla siciliana

L’arancino è uno dei piatti siciliani più conosciuti.

Si tratta di una grande polpetta di riso fritta, ripiena di ragù, mozzarella e piselli.

Il nome richiama il frutto dell’arancia, perché ne ricorda la forma e il colore.

L’origine dell’arancino sembra derivare dagli arabi, che erano soliti mangiare riso e zafferano condito con erbe e carne, ma l’invenzione della classica panatura viene ricondotta alla corte di Federico II, per riuscire a trasportare meglio la pietanza durante viaggi o battute di caccia. La panatura infatti, assicurava un’ottima conservazione del riso e del condimento, oltre alla comodità nel trasporto.

Arancini Siciliani,ricettaidea.it

Timballo di anelletti

Il timballo di anelletti è un piatto tradizionale siciliano molto particolare, in quanto per realizzarlo viene utilizzato un tipo di formato di pasta tipico siciliano.

La ricetta tradizionale di questo piatto unico varia a seconda della zona, e può contenere ingredienti molto diversi: ragù di carne, piselli, salame, uova,  primosale o prosciutto.

Si hanno notizie di questa ricetta già dal IX secolo, durante il quale si diffuse in tutta l’isola.

Il timballo di anelletti è tradizionalmente preparato come piatto da picnic fuori porta, ma anche come portata principale nelle feste trascorse in famiglia.

Busiate allo scoglio

Le busiate sono un tipico formato di pasta trapanese.

Il nome particolare di questa pasta deriva dalla canna di giunco che si utilizzava anticamente per attorcigliare l’impasto, ma al giorno d’oggi è molto più comodo e pratico utilizzare come attrezzi i ferri per lavorare a maglia, chiamati “busi” in siciliano.

La preparazione delle busiate allo scoglio è molto semplice ma gustosissima.

Non si tratta di altro che cuocere la pasta e condire con gamberi, gamberoni, cozze, vongole e calamari, precedentemente cotti con vino bianco e aromi.

Non bisogna dimenticare di insaporire con il succo e la scorza d’arancia, che conferiscono al piatto il vero sapore siciliano.


Charming home nelle vicinanze

  • Categorie

  • Tags

  • Trova la tua casa di Charme

    € 50 a € 2.000