Your search results

Pani, crespelle e agnello tra le ricette tipiche toscane

Durante il vostro soggiorno presso La Luna di Quarazzana, che si trova a Fivizzano, in provincia di Massa Carrara, in Toscana, potrete gustare pani, crespelle e agnello tra le ricette tipiche toscane.

Panigacci

I Panigacci sono tipici della lunigiana e risalgono al medioevo quando venivano portati dai pellegrini come scorta di cibo per il loro viaggio verso Roma. Si preparano con farina, acqua e sale e sono un tipo di pane molto antico. Si possono trovare sia morbidi, sia croccanti, e oggi vengono farciti in mille modi, con salumi e formaggi. Per tradizione si assaporano semplici con aggiunta di olio d’oliva e pecorino grattugiato, oppure conditi con il pesto alla genovese. Un altro modo di gustare i Panigacci è bagnarli in acqua calda e condirli con il sugo, come un primo piatto.

Testaroli

I Testaroli sono un tipo di focaccia morbida, ma senza il lievito. Il loro nome è dovuto all’attrezzo che veniva utilizzato per prepararli, ossia il testo. Il testo poteva essere di ghisa, oppure di terracotta, veniva fatto scaldare sulle braci e poi utilizzato per la cottura dell’impasto.  I Testaroli si preparano con semplice farina, acqua e sale, si ottiene un disco di pasta che poi viene tagliato a quadretti, e condito con diversi sughi o pesto.

Testaroli foto paesechevai

Polenta incatenata

La polenta incatenata è un piatto molto antico di umili origini. Si preparava con erbe selvatiche, diverse a seconda delle zone e della stagione, che potevano comprendere finocchietto selvatico, porro, borragine, cicoria, bietola, luppolo, eccetera. Oggi si può preparare con altri tipi di verdure e di cavolfiore. Insieme alle erbe quindi si cucinano i fagioli borlotti in acqua bollente, a cottura ultimata si aggiunge la farina gialla per preparare la polenta.  Dopo mezz’ora circa di cottura la polenta è pronta e si ottiene un piatto squisito, ottimo caldo appena fatto o riscaldato il giorno dopo, quando la polenta si è rappresa e si può tagliare a fette da grigliare.

Cian con ricotta

I Cian sono un tipo di crespella, preparata con latte, farina e uova. Si ottiene una pastella liquida da cuocere in padella come le crepes. Per farcire i cian si prepara la ricotta condita con sale e pepe, si inserisce all’interno e si arrotola il cian su se stesso. Una variante più golosa prevede l’aggiunta dei funghi porcini, saltati in padella e uniti alla ricotta per la farcitura. Quindi si passano i cian in forno e al momento di servire si condiscono con una crema fatta di burro e farina, e una spolverata di cacio toscano. Un piatto autunnale eccellente!

Agnello di Zeri foto granterratoscana

Agnello di Zeri

L’agnello di Zeri, originario dell’omonimo paese, è una razza particolare di pecora. Visto l’isolamento delle valli zerasche nel corso dei secoli, questa specie si è distinta e il suo allevamento è limitato. Ne deriva una carne particolare e unica, facente parte del presidio Slow Food. Gli agnelli vengono allevati all’aperto, con metodi tradizionali, in una zona incontaminata e lontana dai centri urbani. L’agnello viene preparato in umido, al forno oppure alla brace.


Charming home near by

La Luna di Quarazzana

Via Nardi 9, Fivizzano (MS)
La Luna di Quarazzana è a otto chilometri da Fivizzano, affacciato sulle Alpi Apuane e racchiuso tra i boschi di castagni e faggi della Lunigiana ...
La Luna di Quarazzana è a otto chilometri da Fivizzano, affacciato sulle Alpi Apuane e racchiuso tra i boschi di castagni e faggi della Lunigiana ...
3da € 75 a € 100
  • Categories

  • Tags

  • Find your Charming Home

    €50 to €340