I tuoi risultati di ricerca

Le affascinanti giostre e rievocazioni storiche della provincia di Arezzo

LA MAGGIOLATA

Nel mese di Maggio, a Lucignano, si organizza la Maggiolata, una bellissima festa dei fiori. Per l’occasione vengono allestiti magnifici carri allegorici realizzati con foglie e fiori variopinti. I carri sfilano per le vie del centro storico, anche queste addobbate a tema con balconi e davanzali traboccanti di fiori colorati, è così che Lucignano e tutti i visitatori salutano l’arrivo della primavera.

GIOSTRA DEL SARACINO

Nel mese di Giugno ad Arezzo, la Giostra del Saracino attrae ogni anno migliaia di appassionati di storia medievale. Il gioco vede affrontarsi i quartieri storici di Arezzo: Porta Crucifera, Porta del Foro, Porta Sant’Andrea, Porta Santo Spirito. Ogni cavaliere in corsa deve colpire il bersaglio con la sua lancia, senza essere colpito a sua volta dal fantoccio. Centinaia i figuranti che prendono parte alla manifestazione tra dame, armigeri, fanti e balestrieri.

Giostra del Saracino, Arezzo

GIOSTRA DELL’ARCHIDADO

In Giugno a Cortona, potrete assistere alla Giostra dell’Archidado. Questa giostra medievale è una gara di tiro con la balestra. Il bersaglio è formato da un dado suddiviso in sei settori con altrettanti simboli che danno diritto a diversi punteggi. Si affrontano in gara due balestrieri per ognuno dei cinque quartieri storici di Cortona.

BATTAGLIA DI SCANNAGALLO

Nel mese di luglio, a Foiano della Chiana, viene messa in scena la Battaglia di Scannagallo. Nel 1554 si affrontarono gli eserciti franco senese e ispano mediceo per il controllo del territorio. La disfatta della Repubblica di Siena, a favore di Firenze, segnò il suo declino. La rievocazione inizia con l’assalto al Castello di Marciano e prosegue per rappresentare tutta la battaglia grazie al lavoro di dodici compagnie rinascimentali che provengono da tutta Italia.

Battaglia di Scannagallo, Foiano della Chiana foto arezzonotizie

FESTA MEDIEVALE

A fine Luglio, a Laterina, si svolge la Festa Medievale. Durante tre giorni di festeggiamenti vedremo mercatini medievali, artigiani che riportano in vita antichi mestieri, giocolieri, giullari, musici e artisti di strada. Saranno tanti i costumi d’epoca che ci riporteranno indietro nel medioevo. I ristoranti e le trattorie riproporranno per l’occasione i piatti tipici della cucina toscana, le birre artigianali e i vini locali.

ANTICA FESTA DEL TEGAME

Nel mese di Settembre, a Monte Sopra Rondine, potrete partecipare all’Antica Festa del Tegame. Da oltre quarant’anni questa sagra mette insieme il meglio della cucina di Arezzo e della Toscana. Potremo gustare piatti rustici, molti dei quali a base di carne, come ad esempio trippa, salsiccia, fegatelli, grifi, anatra, cinghiale, ribollita. Non mancheranno i vini da abbinare ad ogni piatto.

PALIO DELLA BALESTRA

In Settembre a Sansepolcro, si svolge il Palio della Balestra. Decine di balestrieri a rappresentanza di diverse città toscane, si sfidano nel tiro a bersaglio. Il palio, in Piazza Torre di Berta, è accompagnato da un corteo storico medievale in costume, musica, giochi e sbandieratori.


Charming home near by

  • Categorie

  • Tags

  • Trova la tua casa di Charme

    € 50 a € 2.000