I tuoi risultati di ricerca

Gnocchi tradizionali e dolci deliziosi nella cucina tradizionale dell’Ossola

Gnocchi all’ossolana

Gli gnocchi all’ossolana sono un primo piatto di pasta perfetto per l’autunno. Questo piatto rustico porta con sè tutto il sapore della montagna con le castagne fresche e la zucca. La sua preparazione ha origine nel XVI secolo e prevede un impasto di zucca, patate e castagne. La preparazione è abbastanza elaborata visto che i tre ingredienti principali devono essere cotti separatamente, in seguito vengono amalgamati insieme ai tuorli d’uovo e pan grattato. La proporzione degli ingredienti può variare visto che si tratta di gnocchi che in passato venivano preparati con quello che si aveva a disposizione. La consistenza degli gnocchi è morbidissima, vengono bolliti in acqua salata e conditi con semplice burro e salvia. Una delizia!

Gnocchetti spinaci e ricotta, foto mangiarebuono

Gnocchetti spinaci e ricotta

Gli gnocchetti spinaci e ricotta sono un piatto tradizionale piemontese. Vengono chiamati anche “Rabaton”. Il loro impasto può prevedere spinaci o bietole, anche se in passato venivano preparati con le erbette selvatiche trovate in montagna. Infatti i pastori che rientravano a casa dai pascoli, facevano scorta di ricotta e di erbe spontanee. Oggi le bietole e gli spinaci conferiscono al piatto un sapore più delicato di quello che poteva avere un tempo. Le verdure tritate finemente si amalgamano alla ricotta e al pangrattato. Gli gnocchi si mettono a bollire nel brodo di carne per pochi minuti, poi scolati e conditi con burro e salvia. Sistemati su una pirofila e spolverati di formaggio grattugiato vanno gratinati in forno e gustati caldi.

Fiocca della Val Formazza

La fiocca della Val Formazza è un dolce piemontese. Gli ingredienti sono molto semplici e prevedono uova, zucchero, latte, panna e vaniglia. Si prepara una crema da addensare poi con l’aiuto della colla di pesce e far riposare in frigorifero per qualche ora. Si sforma quindi il dolce che avrà la consistenza di un budino e si accompagna con la frutta o con il gelato. Si può guarnire inoltre con il cioccolato o altri ingredienti. Anche in questo caso la base semplice del dolce, con latte e uova, richiama la semplicità della montagna. Tempo fa, quando non esistevano i frigoriferi, il dolce si lasciava raffreddare sotto la neve finchè non si addensava.


Charming home nelle vicinanze

  • Categorie

  • Tags

  • Trova la tua casa di Charme

    € 50 a € 2.000