Your search results

Borghi e luoghi di culto del Parco dei Nebrodi

Prenotando la vostra vacanza presso il B&B del Corso, che si trova a Capo d’Orlando, in provincia di Messina, in Sicilia, potrete scoprire i borghi e luoghi di culto del Parco dei Nebrodi.

Capo D’Orlando 

Capo d’Orlando, in provincia di Messina, è un antico borgo di pescatori, oggi bellissimo punto di attrazione turistica che offre un panorama mozzafiato sulla spiaggia e che conserva ancora le sue caratteristiche storiche, tra cui il Castello Bastione, costruito nel XIV secolo a difesa del borgo. A pochi passi dal centro abitato potrete visitare le Terme di Bagnoli,  costruzione romana risalente tra il  III e il IV sec. d.C.

Capo D’Orlando

San Marco D’Alunzio

A San Marco D’Alunzio, nonostante le piccole dimensioni del paese,  potrete visitare ben 22 chiese, risalenti ad epoche diverse.  Tra le più importanti ricordiamo la Chiesa madre di San Nicola di Bari,  la Chiesa di Sant’Antonio, la Chiesa di Santa Maria dei Poveri.

Tra le costruzioni più antiche non potete perdere il Tempio di Ercole, costruito nel IV secolo a.C in stile dorico e adibito a competizioni sportive in onore di Ercole. Proseguendo la visita è d’obbligo il  Museo Bizantino, con 3 sezioni principali dedicate ad Archeologia;  Arti Figurative Bizantino-Normanne;  Medioevo nei Nebrodi.

Tindari

A Tindari, frazione di Patti, è situato il meraviglioso Santuario della Madonna Nera, una costruzione imponente che domina la costa. La statua della Madonna arrivò in Sicilia probabilmente durante l’VIII secolo, scolpita nel legno, porta in grembo il suo bambino, e un’iscrizione che recita “Nigra sum sed formosa” “Sono nera ma bella”.

Poco lontano dal santuario si trova il sito archeologico, con le rovine greco romane, tra cui la cinta muraria, il teatro, l’isolato romano e la basilica.

Rovine antica città greca e romana Tindari

Frazzanò

Frazzanò è un piccolissimo borgo che ospita la Chiesa Madre di Sant’Annunziata, situata nella piazza centrale e risalente al XII secolo, all’interno le 3 grandi navate sono sostenute da colonne imponenti e cornici in stucco, e il bellissimo altare maggiore in stile barocco.

Inoltre si può visitare la Chiesa di San Lorenzo costruita in stile barocco nel XVI secolo, che custodisce le reliquie del santo conservate nell’altare maggiore.

Naso

Naso è un piccolo borgo situato su un colle nell’entroterra, i primi insediamenti sono di epoca normanna nel XI secolo. Qui possiamo ammirare la bellissima Cappella del Rosario, dedicata alla Vergine.

La cappella si trova all’interno della Chiesa dei santi Filippo e Giacomo e il quadro della madonna è circondato dalla rappresentazione di 15 Misteri del Rosario. La ricchezza dei marmi policromi utilizzati e delle figure scolpite e degli intarsi, sia dei temi biblici sia di vegetali e animali, conferiscono alla cappella un grande pregio artistico e culturale.

Castello_di_Montalbano_Elicona_10_opt

Castello in Montalbano Elicona

Montalbano Elicona

A Montalbano Elicona si può visitare il Castello. Risalente al XII secolo fu edificato dai normanni come fortezza e nelle epoche successive fu modificato e riadattato più volte, con l’aggiunta di una torre nel periodo svevo del XIII secolo, e l’adattamento a dimora estiva del periodo aragonese del XIV secolo. Oggi il castello è di proprietà del comune di Montalbano, è interamente visitabile e ospita il Museo delle armi.


Charming home near by

  • Categorie

  • Tags

  • Trova la tua casa di Charme

    €50 to €340