Your search results

I sapori autentici della Ciociaria

Tagliolini e cannellini di Atina 

Per degustare ottimi  Tagliolini e cannellini di Atina occorre preparare i tagliolini freschi con acqua e farina, impastare e tagliare a striscioline. A parte si prepara il condimento con fagioli cannellini di Atina messi a cuocere insieme a sedano, carota e cipolla, in una pentola ampia. A parte si prepara un goloso soffritto in olio d’oliva con lardo, aglio e peperoncino, si uniscono quindi i fagioli. I tagliolini fatti in casa devono cuocere appena 5 minuti e vanno poi uniti al resto del condimento, che deve risultare denso e cremoso. Si gustano bollenti appena conditi!

Arrosticini di Pecora

Gli Arrosticini di Pecora  sono un ottimo secondo di carne, semplice da preparare e molto gustoso. La carne di pecora si taglia a cubetti e si inserisce negli spiedini. A parte si prepara una salsa con olio aceto e sale. Gli spiedini si mettono sulla griglia già calda, appena sono rosolati da tutte le parti vanno inumiditi con la salsa e lasciati cuocere ancora qualche minuto.  Da servire caldi, sono davvero ottimi, e sono protagonisti di molte feste e sagre del Lazio.

Arrosticini di Pecora

Arrosticini di Pecora

Abticchie

L’involtino di agnello è una ricetta con molte varianti in tutta Italia, le Abticchie si preparano nel Lazio con le interiora dell’agnello: fegato, cuore, polmoni e carne a pezzetti, legati insieme dai budella, insaporiti da vari aromi come  aglio, peperoncino, prezzemolo, timo, pepe, sale e cotti lentamente in acqua calda e olio. E’ una ricetta tradizionale molto antica, e come tutte quelle che includono le interiora testimonia un’origine povera e di recupero di tutte le parti dell’animale. Oggi queste  ricette non si trovano ovunque e possono essere degustate in ristoranti tipici che continuano la tradizione.

Pastone

Il Pastone è una pizza rustica, e come tale si presta a molte varianti per quanto riguarda la farcitura. Tipica del Lazio è la Pizza rustica ciociara con cime di rapa.  La base della pizza è molto semplice e si prepara con farina e acqua, per la farcitura si saltano in padella le cime di rapa con olio d’oliva, aglio e peperoncino. Si stende una sfoglia di pasta e uno strato di verdura, si stende un secondo strato di pasta spennellato con tuorlo d’uovo. Si inforna e si gusta sia calda che fredda.

Pasta fresca con orapi

Gli orapi sono spinaci selvatici molto gustosi che crescono in abbondanza in molte zone del Lazio. La pasta fresca agli orapi è una ricetta tradizionale che prevede la preparazione degli orapi bolliti in acqua salata e uniti in padella ad un soffritto di aglio e peperoncino. La pasta fresca, ad esempio fettuccine o tagliolini, sarà ancora più gustosa se fatta bollire nella stessa acqua di cottura degli orapi prima di essere scolata e condita. Una spolverata di pecorino e il piatto è pronto per essere servito in tavola!


Charming home nelle vicinanze

  • Categories

  • Tags

  • Find your Charming Home

    €50 to €340