Your search results

Dai primi piatti ai dolci, le tradizioni gastronomiche della provincia di Trento

Durante la vostra vacanza presso l’Hotel Zenana che si trova a San Candido, in provincia di Bolzano, in Trentino Alto Adige, potrete assaggiare dai primi piatti ai dolci, le tradizioni gastronomiche della provincia di Trento.

Canederli

I canederli o knodel, sono uno dei piatti più famosi di questa regione, comuni anche all’Austria e alcune regioni della Germania. Si tratta di una ricetta di origine contadina che prevede il recupero degli avanzi. I canederli si presentano come grandi polpette e il loro impasto è costituito da pane raffermo, latte e uova. All’impasto si possono aggiungere lo speck, la pancetta o il formaggio. I canederli vengono bolliti e serviti in  brodo, oppure scolati e conditi con burro fuso.

Schlutzkrapfen (rieper)_opt

Schlutzkrapfen foto rieper

Schlutzkrapfen

I Schlutzkrapfen o Schluzer  sono un piatto tipico Tirolese. Si tratta di un primo di pasta simile ai ravioli. All’interno hanno un ripieno di ricotta e spinaci. Si cucinano in acqua bollente e si condiscono con formaggio, burro ed erba cipollina. Secondo la tradizione gli Schlutzkrapfen si mangiano lasciandoli scivolare in bocca. Oltre al ripieno tradizionale di spinaci e ricotta oggi troviamo diverse varianti nel ripieno e altri aromi.

Gulasch

Il Gulasch è un piatto dalle antiche origini.  Risale infatti al medioevo ed è nato in Ungheria quando i pastori lo preparavano durante le lunghe soste tra i pascoli con il loro bestiame.  All’epoca la carne veniva cotta e poi lasciata essiccare prima della partenza in modo da avere una scorta per un lungo periodo. Al momento del bisogno si faceva una zuppa con le verdure trovate sul posto. Durante i secoli la ricetta si è evoluta e si è diffusa molto oltre i confini ungheresi, arrivando fino al nord Italia durante la dominazione austriaca. In Trentino il Gulasch si prepara con la carne tagliata a pezzetti e soffritta in olio e cipolla, poi si aggiunge vino rosso, acqua un po’ di farina, buccia di limone e pomodoro. La ricetta richiede una lunga cottura per un piatto gustoso e saporito. Di solito si abbina alla polenta o alle patate bollite.

Gulasch

Buchteln

Il buchteln è un dolce che ha origine in Boemia e si è diffuso fino al Trentino.  Si tratta di un dolce da forno farcito con creme o marmellate, del quale esistono diverse squisite varianti. Il  buchteln si prepara con farina e lievito di birra, si impasta con il latte, le uova e il burro. Si creano delle forme simili a fagottini farciti con la marmellata o la crema, si spennellano di burro e si mettono in forno.  Sono dolci squisiti tipici dei giorni di festa e del Natale.

Strauben

Gli strauben o Straboi  sono dolci nati in Baviera e diffusi anche nel Tirolo. Hanno l’aspetto di frittelle giganti dalla forma irregolare e arricciata. Straub infatti significa tortuoso. Possiamo trovare queste frittelle golose in tante sagre e feste nei paesi del Trentino, preparate con una pastella di farina, latte, burro, uova e la grappa. La pastella viene fritta nell’olio e si ottengono gli Strauben. Si servono caldi con lo zucchero a velo oppure con vari tipi di marmellata spalmata sopra. Se volete assaggiare uno strauben tradizionale scegliete quello con la marmellata di mirtilli rossi!


Charming home near by

Zenana

Via Peter Paul Rainer 17, San Candido (BZ)
Boutique Hotel Zenana si trova in Alta Pusteria, a San Candido e fa parte del Parco Naturale delle Tre Cime, Patrimonio dell’Unesco. ...
Boutique Hotel Zenana si trova in Alta Pusteria, a San Candido e fa parte del Parco Naturale delle Tre Cime, Patrimonio dell’Unesco. ...
9da € 178 a € 346
  • Categories

  • Tags

  • Find your Charming Home

    €50 to €340