Your search results

Dalle chiese di Palermo alle Ville di Bagheria in Sicilia

PALERMO

La città di Palermo è ricca di edifici storici e molti di essi sono inseriti nella lista dei beni patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Tra questi troviamo la Cattedrale della Santa Vergine Maria Assunta, composta da diversi stili sovrapposti durante i secoli, dall’epoca bizantina, fino alla dominazione araba quando fu anche moschea, e durante l’epoca normanna quando venne ulteriormente modificata. Ne deriva una struttura grandiosa e spettacolare, con mura e torri, a tratti simile ad un castello. All’interno della chiesa, una cappella è dedicata a Santa Rosalia, patrona di Palermo.

0482_-_Palermo_-_Cattedrale_-_Foto_Giovanni_Dall'Orto_28-Sept-2006_opt

Cattedrale della Santa Vergine Maria Assunto Palermo foto Giovanni Dall’Orto

Il Palazzo dei Normanni o Palazzo Reale, perché fu sede dei Re di Sicilia, oggi ospita l’assemblea regionale. Tra le parti più significative troviamo la Cappella Palatina, dedicata ai santi Pietro e Paolo, decorata da mosaici bizantini, e le due torri Normanne: la torre Pisana, con l’osservatorio astronomico, e la torre della Gioaria.

La chiesa di San Giovanni degli Eremiti, monumento nazionale, ha una struttura molto particolare   che ricorda quella di una moschea con i tetti a cupola di colore rosso, affiancati ad  un campanile in stile gotico, e alla pianta  a croce latina.

Tra i bellissimi palazzi di Palermo troviamo il Palazzo Abatellis, detto anche Palazzo Patella, risalente al XV secolo e dagli anni ’50 sede della Galleria d’Arte per le collezioni d’arte medievale. Il  Palazzo Chiaramonte, detto anche Steri, con una struttura fortificata di tipo medievale, oggi ospita  un polo museale situato nelle prigioni.

La Chiesa della Martorana o di Santa Maria dell’Ammiraglio, si caratterizza per l’influsso della cultura albanese nella zona, sia nella parte artistica, sia nella lingua e nel culto, infatti officia la liturgia secondo il rito bizantino per gli italo-albanesi.

La Chiesa di Santa Maria dello Spasimo, del XVI secolo, è annessa ad un monastero, ed è stata utilizzata anche come ospedale. Oggi alcune sale dell’edificio ospitano una scuola di musica e il museo del jazz.

Quattro Canti o Piazza Vigliena, è una piazza ottagonale, delimitata da quattro palazzi con ricche decorazioni e stemmi nobiliari, realizzati nel XVII secolo.

PIANA DEGLI ALBANESI

Piana degli Albanesi è antica sede di una nutrita comunità italo-albanese, qui possiamo trovare numerose chiese ortodosse che seguono il rito bizantino e si distinguono per la loro particolarità culturale e architettonica. Tra queste troviamo la Chiesa rurale SS. Madonna Odigitria, la  Chiesa di San Giorgio Megalomartire e la  Cattedrale di San Demetrio Megalomartire.

Monreale_Cathedral_exterior_BW_2012-10-09_10-23-10_opt

Cattedrale di Santa Maria Nuova Monreale

MONREALE

A Monreale, città fondata dai Normanni attorno al secolo XI, troviamo la Cattedrale di Santa Maria Nuova, decorata con meravigliosi mosaici bizantini che raffigurano il vecchio e il nuovo testamento. Accanto alla chiesa il bellissimo Chiostro circondato da colonne finemente decorate.

CEFALU

A Cefalù possiamo visitare il Museo Mandralisca, una fondazione del barone Mandralisca, che comprende varie opere d’arte, collezioni di monete, libri e strumenti scientifici dell’ottocento. Il museo ha sede in quella che fu la casa del barone.

Villa_Palagonia_(3)_opt

Villa Palagonia Bagheria

BAGHERIA

A Bagheria è possibile ammirare bellissime ville e palazzi, tra cui Villa Palagonia, con le sue sculture in stile barocco, Villa Cattolica che ospita la  Galleria d’arte moderna e contemporanea, e Villa Valguarnera, decorata con affreschi e dipinti.


Charming home near by

  • Categorie

  • Tags

  • Trova la tua casa di Charme

    €50 to €340