I tuoi risultati di ricerca

Piatti tradizionali dai sapori decisi e prodotti tipici della cucina sassetana

Soggiornando presso il Podere La Cerreta a Sassetta, si avrà l’opportunità di poter godere dei piatti tradizionali dai sapori decisi e prodotti tipici della cucina sassetana.

Cinghiale alla sassetana

Un piatto sicuramente da non lasciarsi scappare è il cinghiale alla sassetana che consiste nel cucinare questa carne – dopo averla fatta marinare bene in modo da togliere il sapore di selvaggina – con un battuto di aglio, carote, salvia, rosmarino, alloro, sedano, ginepro e peperoncino al quale poi si aggiunge del brodo durante la cottura in modo da intenerire la carne.

Una volta pronto, questa sorta di stufato si può servire con una fettina di pane toscano leggermente tostato.

Tortelli maremmani

Altro piatto della tradizione molto gustoso sono i tortelli maremmani a base di ricotta e verdura: una volta realizzata la pasta fresca si fa un ripieno a base di ricotta di pecora e verdure tritate e si servono poi con sugo di cinghiale, ragù di vitellone o anche semplicemente con burro e salvia.

Zuppa toscana, foto by thecountrycook

Zuppa toscana

Anche se è molto simile alla ribollita. la zuppa toscana ha una preparazione e un sapore completamente diverso.

Infatti, la zuppa toscana ha dei tempi di preparazione molto rapidi: anche in questo caso l’ingrediente principale è il cavolo nero a cui vengono aggiunti fagioli, patate, bietole, passata di pomodoro e del pane raffermo tagliato spesso. In questo modo il pane si andrà ad amalgamare per bene con gli altri ingredienti ottenendo così un piatto davvero gustoso.

Cacciagione 

La cucina sassetana è ricca di piatti a base di cacciagione: grazie anche ai boschi e alla fauna che popola i luoghi ancora oggi si possono gustare numerosi piatti realizzati con questa carne molto gustosa. Dalla lepre, al cinghiale, al fagiano, all’anatra, cucinati arrosto, allo spiedo o in salmì sono molti i ristoranti dove potrete assaporarli.

Anguilla scavecciata

Un piatto dal gusto decisamente particolare è l’anguilla scavecciata: le anguille, dopo opportuna fase di pulitura, vengono fritte e marinate con aceto e sale, a questo punto vengono poi condite con una salsa piccante che si chiama “ascio” realizzata mediante bollitura di aceto bianco o vino bianco insieme a peperoncino, acqua, pepe, aglio schiacciato e rosmarino.

Ne risulta un piatto dal sapore agrodolce con una consistenza molto compatta.

Marmellata di marroni, foto by lacucinaitaliana

Marmellata di Marroni

Uno dei prodotti tipici, da portare anche come souvenir a casa, è la marmellata di marroni di Sassetta.

I castagni presenti danno vita ad un tipo di marrone molto particolare, medio grosso dalla forma ovale ed ellittica da cui si ricava una marmellata di colore marrone chiaro quasi nocciola che si presenta densa e cremosa.

Fichi all’olio

Vengono considerati come un dolce: infatti anche se messi sott’olio i fichi raccolti a Sassetta sono di una dolcezza indescrivibile, bisogna solo far attenzione a quanti se ne mangiano dal momento che uno tira l’altro.


Charming home near by

  • Categorie

  • Tags

  • Trova la tua casa di Charme

    € 50 a € 2.000