Your search results

La Querceta

Via Villa Marnacchia 2, Amandola (FM) , -
Camere: 4 / Appartamenti: 1 / Date di apertura: Aprile - Novembre da € 85 - a € 130

La Querceta di Marnacchia è ubicata in cima all’omonima collina, ad Amandola, nell’alta Valle del Tenna, con facile accesso al Parco Nazionale dei Monti Sibillini nelle Marche. La scelta per trascorrere piacevolmente il tempo può spaziare tra escursioni al Parco, percorsi enogastronomici, visite culturali a Fermo, Macerata e la bellissima Ascoli Piceno.

La proprietaria de La Querceta Giovanna Galbiati racconta l’iter della sua scelta di vita: “oltre quindici anni ero in cerca di una casa in campagna ove trascorrere le vacanze con la mia famiglia. Dopo tanto peregrinare nell’Italia centrale, un’amica mi diede un suggerimento e un numero di telefono. Chiamai e un gentile signore raccontò che aveva scoperto un luogo meraviglioso nelle Marche. Mi avventurai così, in compagnia di Vittorio, mio marito, fino ad Amandola. Arrivammo di sera con il buio, ma al mattino, appena aprimmo le finestre della nostra camera d’albergo, rimanemmo folgorati all’istante dalla bellezza dei Monti Sibillini!. Non solo, fin dal primo giorno incontrammo persone speciali che ci fecero sentire a casa.

Dopo qualche ricerca, sulla Collina Marnacchia, approdammo al casale dei miei sogni con vista sui Monti Sibillini e grazie a un sapiente e amorevole restauro quel sogno divenne realtà. Per me però ogni volta era sempre più difficile il distacco dalla bellezza, dalla luce e dai colori intensi di questa zone e tornare nel grigiore del nord e della mia scuola che non amavo più.

Così una notte presi una decisione drastica: cambio vita e vado nelle Marche! Mi licenziai e aprimmo una parte del piccolo borgo di Marnacchia all’ospitalità e mi trasformai…in locandiera. Oggi sono anche ambasciatrice appassionata di questa parte delle Marche, racconto ai miei ospiti storie di sibille, cavalieri erranti e negromanti, li faccio pasticciare con uova e farina per ottenere profumate fregnacce, li mando nel bosco con il cane Roy alla ricerca di tartufi eccellenti, li solletico con la fragranza di una crostata fatta in casa con la marmellata di prugne antiche o di mele rosa, li invito a tuffare mani e volto nell’incredibile acqua rosata preparata la notte di San Giovanni…”

Oltre al Casale in Pietra con quattro suite, salone con camino e salottini La Querceta di Marnacchia comprende anche La Ginestra, una piccola casa indipendente, ricavata dal vecchio fienile e legnaia ove trova posto una quadrupla.

Nei dintorni