Your search results

Pasta fresca, ossobuco e salumi nella tradizione gastronomica di Siena

Durante la vostra vacanza presso il Frances’ Lodge Relais, che si trova a Siena,  in Toscana, potrete assaggiare pasta fresca, ossobuco e salumi nella tradizione gastronomica di Siena.

Ossobuco alla senese

L’ossobuco alla senese è un secondo di carne gustoso. Si prepara con un soffritto di cipolla, sedano e carote tritate, e poi pomodoro e basilico per ottenere il sugo. Una volta pronto il sugo gli ossibuchi di vitello vanno infarinati e rosolati in padella con olio e burro, sale e pepe. Vanno cotti con cura per una ventina di minuti e sfumati con vino bianco, meglio ancora vin santo. In seguito si uniscono  al sugo per proseguire una lenta cottura di altri 40 minuti, a volte fino ad un’ora. Una volta pronto, l’ossobuco alla senese si lascia riposare per un’altra mezz’ora, la salsa risulterà densa e ristretta. Un po’ di pazienza vale la pena per gustare questo piatto tradizionale così saporito, da accompagnare con il pane casereccio.

pici-aglione-cookingmydreams_opt

Pici all’aglione foto cookingmydreams

Pici all’aglione

I pici all’aglione sono tipici della Toscana. Si tratta di una pasta simile agli spaghetti ma più grossolana, preparata con acqua e farina, in alcune varianti è previsto anche l’olio d’oliva. La pasta fresca si prepara arrotolando l’impasto sul tavolo per dare forma ai pici . Questa ricetta prevede l’uso dell’aglione, un particolare tipo di aglio che si coltiva solo in Toscana e ha un sapore meno forte dell’aglio comune. Il nome aglione riguarda anche le sue dimensioni, di gran lunga maggiori e con meno spicchi dell’aglio.  Il sugo si prepara con l’aglione abbondante, schiacciato e soffritto in olio con aggiunta di peperoncino. Dopo l’aggiunta di pomodoro il sugo si lascia cuocere appena per qualche minuto.  Questo primo piatto semplice e rustico è poco conosciuto al di fuori della Toscana e vi stupirà. I pici si possono condire anche con un ricco ragù preparato con il trito di maiale, comune anche ad altre regioni del centro Italia.

Salumi di cinta senese

I Salumi di Cinta senese sono tipici toscani. La cinta senese è una razza di maiale dal manto scuro che si distingue per una striscia bianca sul collare, che ha dato origine al nome cinta. Questo suino si alleva nel senese già dal medioevo e la sua carne si utilizza per produrre numerosi salumi prelibati di alta qualità. Tra questi troviamo il salame, la lonza, il prosciutto, il lardo di colonnata, il capocollo aromatizzato con vino cotto,  la pancetta o rigatino, la finocchiona o sbriciolona, aromatizzata con semi di finocchio,  il guanciale e la soppressata. Questi prodotti normalmente sono a stagionatura lenta e vengono realizzati ancora oggi con metodi tradizionali.  Sono perfetti per antipasti e spuntini, da gustare con fette di pane toscano, o da aggiungere a molte altre ricette come le focacce, le uova, la faraona, le insalate, la pasta e i risotti.


Charming home near by

Frances’ Lodge

Strada di Valdipugna 2, (SI)
Il Frances’ Lodge Relais, situato in posizione incantevole su di una collina di fronte a Siena, è come una grande terrazza che si affaccia ...
Il Frances’ Lodge Relais, situato in posizione incantevole su di una collina di fronte a Siena, è come una grande terrazza che si affaccia ...
6da € 210 a € 280
  • Categories

  • Tags

  • Find your Charming Home

    €50 to €340